Casalnuovo, esce con gli amici per cercare un lavoro. Si accascia al suolo e muore di infarto

Casalnuovo, esce con gli amici per cercare un lavoro. Si accascia al suolo e muore di infarto

Si è accasciato a terra stroncato da un malore fulminante. E’ morto così dinanzi agli occhi attoniti dei colleghi e dei passanti. La vittima è un operaio edile che ha perso la vita nel primo pomeriggio in un parcheggio in località Torretta, a San Marco di Castellabate, nel Cilento.

Da come racconta Il Mattino, l’uomo, M.V. 56enne di Casalnuovo di Napoli, è stato stroncato da un infarto improvviso che non gli ha lascaito scampo. Era un operaio edile, ed era in zona alla ricerca di  qualche lavoro insieme a due colleghi, sempre di Casalnuovo, quando all’improvviso si è sentito male.

Inutili i soccorsi. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Castellabate e gli agenti della polizia locale per ricostruire esattamente la dinamica della tragedia. Il 56enne lascia una famiglia.