Capri, carabinieri arrestano pusher 30enne davanti a turisti e passanti

Capri, carabinieri arrestano pusher 30enne davanti a turisti e passanti

Lo faceva davanti a tutti, indisturbato. Nel cuore di capri. Arrestato pusher 30enne. La vicenda è accaduta sabato scorso, tra centinaia di persone sedute ai tavolini dei bar e mentre una coppia neosposi si accingeva a lasciare la chiesa nella quale si era celebrato il rito religioso.

L’uomo stava cedendo una dose di cocaina ad un cliente, quando è stato bloccato dai carabinieri. Era noto alle autorità e da tempo gli inquirenti stavano seguendo i suoi movimenti. Nessuno, però, ha notato l’arresto.

I carabinieri, infatti, si sono mossi in borghese ed hanno evitato di creare allarmismi ai presenti. E’ il quarto arresto per spaccio che avviene a Capri, una zona che da tempo interessa alle organizzazioni camorristiche, che cercano nuovi spazi in cui insidiarsi e ampliare il mercato della droga.