Caos ztl, congelata la protesta dei commercianti

Caos ztl, congelata la protesta dei commercianti

Rientra la protesta dei commercianti al corso campano. L’annuncio di una manifestazione molto dura contro l’amministrazione e la ztl che prevedeva la chiusura anticipata di tutti i negozi da oggi alle 18 con l’entrata in vigore dell’isola pedonale è stata per ora congelata grazie alla mediazione delle associazioni di categoria che hanno ottenuto un tavolo di trattative martedì con il primo cittadino Antonio Poziello per rivedere e concordare insieme.

“Tenteremo ancora una volta di far presenti all’amministrazione quali sono le nostre esigenze e cercheremo di rimodulare insieme l’organizzazione della zona a traffico limitato al corso campano. Noi siamo da sempre favorevoli alla ztl ma vorremmo che prima si completassero i lavori del Più Europa. Siamo certi che l’amministrazione non sarà sorda alle nostre richieste altrimenti non potremmo far altro che attuare forme di protesta” così il vicepresidente della Coigiass Rosario Porcaro.

Dello stesso avviso anche il presidente dell’Ascom Andrea Pianese. “Speriamo che come i commercianti sono stati disponibili a congelare la protesta l’amministrazione sia aperta alle nostre richieste. E’ un momento difficile, dobbiamo viaggiare tutti nella stessa direzione. Se il sindaco non dovesse tenere in conto le nostre difficoltà siamo pronti a scendere in piazza”.