Caos rifiuti a Marano, arriva la svolta. Il servizio assegnato alla Teknoservice

Caos rifiuti a Marano, arriva la svolta. Il servizio assegnato alla Teknoservice

MARANO. Dopo giorni di incessante lavoro per il sindaco Angelo Liccardo e la sua giunta, questa sera si è giunti ad una svolta per la risoluzione dell’emergenza rifiuti a Marano. Liccardo ha appena firmato un’ordinanza sindacale contingibile e urgente ed ha assegnato alla ditta Teknoservice il servizio di raccolta rifiuti.

Per i primi giorni l’assegnazione sarà in danno alla Ego Eco. Poi la ditta resterà in carica per i successivi 3 mesi nelle more dell’espletamento della nuova gara.

Questa la dichiarazione del sindaco, Angelo Liccardo: “Dopo l’incontro in tenutosi ieri in Prefettura, l’amministrazione si è subito attivata con gli uffici per contattare le ditte – in via prioritaria pubbliche – e chiederne la disponibilità. Nessuna però si è resa disponibile per il servizio e quindi si è proceduto ad individuare la ditta tra quelle iscritte nella White List della Prefettura, nonchè inserite nell’albo dei gestori ambientali. La scelta è ricaduta sulla Teknoservice in quanto, vista la situazione di emergenza, è stata quella che ha garantito l’inizio del servizio nei tempi più rapidi. Abbiamo seguito le procedure nel massimo della trasparenza secondo l’iter comunicatoci dalla stessa Prefettura. Già da stasera la Teknoservice sarà a lavoro e Marano sarà ripulita. Io stesso sarò in strada a vigilare”.