Campania, incidente sulla litoranea: Antonio muore sotto gli occhi del figlio

Campania, incidente sulla litoranea: Antonio muore sotto gli occhi del figlio

Gravissimo incidente ieri sera sulle strade della Campania, in particolare sulla strada provinciale 312, già teatro in passato di diversi incidenti. Questa volta a perdere la vita è stato Antonio Vitolo, autotrasportatore di 57 anni. Inutili i soccorsi, l’uomo è deceduto sul colpo.

L’incidente è avvenuto tra due auto che viaggiavano in direzione opposta, una Fiat Grande Punto, con a bordo la vittima e il figlio 26enne Cosimo, e una Opel Insigna. Sull’incidente indagano i Carabinieri della compagnia di Battipaglia, nel salernitano.

A bordo dell’altra vettura c’erano due cittadini romeni e non è escluso che l’uomo al voltante fosse in stato d’ebrezza. Tra l’altro il guidatore si è anche allontanato, lasciando invece sul posto l’altro suo connazionale. Poco dopo è stato però rintracciato. Aveva percorso poche centinaia di metri.

Anche Cosimo, il figlio della vittima, un dj conosciuto in zona, è rimasto ferito ma non in modo serio. Lui e gli altri sono stati trasportati all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia. La salma di Antonio Vitolo è stata invece trasferita nell’obitorio della stessa struttura ospedaliera. La provinciale è stata chiusa per effettuare i rilievi del caso con conseguenti problemi legati alla circolazione.

FOTO: OTTOPAGINE