Campania, minaccia moglie e figli con le forbici. Assurda la sua richiesta

Campania, minaccia moglie e figli con le forbici. Assurda la sua richiesta

Era pronto a tutto, anche a uccidere o ferire gravemente un suo congiunto, dalla moglie ai figli. Infatti li ha minacciati con le forbici. “Ve la farò pagare” – queste sarebbero state le sue parole.

È una notizia shock quella che arriva da Nocera Superiore, nel salernitano, dove un 59enne originario di Roccapiemonte, avrebbe minacciato i suoi familiari più stretti per ottenere denaro.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti ed estorsione. I fatti sarebbero accaduti lungo un arco di tempo più o meno lungo, dal 2014 ai primi mesi del 2017.

Il caso limite che portò all’ennesima denuncia fu quando l’uomo distrusse oggetti e mobili della casa e minacciò tutti con delle forbici. Poi afferrò e picchiò ripetutamente i figli, chiedendo denaro. Una lunga serie di violenze fisiche e verbali che la famiglia ha subito in questi anni. In un altro caso la moglie decise addirittura di non farsi soccorrere in ospedale per paura di dover poi denunciare il marito. Che ora dovrà rispondere dei reati suddetti di maltrattamenti ed estorsione.