Campania, lei si addormenta: passeggero la palpeggia e si masturba. Arrestato

Campania, lei si addormenta: passeggero la palpeggia e si masturba. Arrestato

Un camionista di Caltanissetta è stato arrestato dalla polizia marittima di Salerno: avrebbe palpeggiato una giovane in nave e poi si sarebbe masturbato. L’episodio, che risale a sabato scorso, sarebbe avvenuto a bordo della “Carteur Delta” della compagnia Caronte&tourist, partita da Messina venerdì sera. Il marinaio di ispezione ha informato il comandante della nave che una ragazza di 23 anni gli aveva raccontato di essere stata palpeggiata nelle parti intime da un uomo mentre dormiva in poltrona.

L’uomo è stato cercato immediatamente dall’ufficiale di bordo. La 23enne ha raccontato che, intorno alle 2 di notte, mentre era seduta su una poltrona con accanto il suo fidanzato, si era sentita toccare nelle parti intime. In un primo momento aveva pensato si trattasse del suo compagno, ma poi si è resa conto che la mano era quella di un passeggero che sedeva dietro di lei e che si stava masturbando.

L’uomo, scoperto, le avrebbe chiesto scusa e chiedendole di stare zitta si sarebbe allontanato. E’ stato poi rintracciato sul ponte, il mattino successivo. Ad aspettare il camionista a terra al momento dello sbarco c’era la polizia, avvertita dal personale della nave. Il 50enne è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria ed è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni. La giovane è stata portata al Ruggi per i controlli medici del caso.