Campania, la terra torna a tremare. Sisma di 2.6 magnitudo nel casertano

Campania, la terra torna a tremare. Sisma di 2.6 magnitudo nel casertano

Benevento. Ancora una scossa di terremoto in Campania, dopo quella registrata ieri nella zona vesuviana. Questa volta l’epicentro è stato individuato nel distretto di Benevento, sul confine con la provincia di Caserta, a pochi chilometri da Piedimonte Matese. Il sisma sarebbe stato avvertito anche nel molisano.

Secondo quanto riportato dall’INGV, il terremoto ha avuto una profondità di 5 chilometri ed è stato registrato intorno alle 12 e 20. Lampadari che ballano e mobili che tremano i fenomeni registrati dai residenti della zona. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone. La situazione è sotto il controllo dell’istituto nazionale di Geosifica e Vulcanologia.