Campania, esplode un colpo per sbaglio e uccide l’amico

Campania, esplode un colpo per sbaglio e uccide l’amico

Tragico incidente, questa mattina, in località Gallari a Vibonati, in provincia di Salerno. Durante una battuta di caccia ha perso la vita Michele Quintieri, 55enne del posto, probabilmente dopo l’esplosione accidentale di un colpo d’arma da fuoco da parte del compagno di battuta.

L’uomo, un 39enne originario di Maratea ma residente a Vibonati, avrebbe riferito subito ai Carabinieri della Stazione di Vibonati di aver fatto partire accidentalmente il colpo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato la morte dell’uomo.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri della Compagnia di Sapri diretti dal Capitano Michele Zitiello. La salma del 55enne si trova all’ospedale di Sapri e qui venerdì 29 settembre verrà sottoposta ad autopsia.