Paestum, coppietta si apparta con il SUV sulla spiaggia ma resta bloccata

Paestum, coppietta si apparta con il SUV sulla spiaggia ma resta bloccata

Con il Suv in spiaggia: coppia intrappolata e multata. Notte da incubo per una coppia di giovani turisti in vacanza nella Città dei Templi, a Paestum. Quella che doveva essere una serata di intimità, da trascorrere in riva al mare, si è trasformata in una imbarazzante disavventura. La loro fiammante Range Rover si è insabbiata e, per tirare fuori il suv, hanno utilizzando anche le palettine da spiaggia raccolte sull’arenile. Una notte movimentata per la coppia di turisti destinataria di una multa salata verbalizzata dalla polizia locale.

A ritrovarli, verso le cinque di ieri mattina, mentre armeggiavano vicino all’autovettura, è stato il gestore del lido Calypso, Maurizio Paolillo. Le operazioni di “salvataggio” sono avvenute sotto gli occhi increduli dei bagnanti che, ieri mattina, hanno affollato il tratto di spiaggia libera situato nella contrada marittima della Licinella.

La coppia aveva deciso di attraversare col suv l’area dunale nonostante i cartelli di divieto che ne impedivano l’accesso. Tra l’altro, il gestore del lido adiacente ha provveduto a collocare pure dei cartelli catarifrangenti dove si informa del rischio insabbiamento. I due giovani hanno approfittato che nel tratto di spiaggia libera non è stata collocata la recinzione di protezione dell’area naturalistica, così come nella contrada Laura.