Campania, abusi sessuali su una paziente: medico condannato a 5 anni

Campania, abusi sessuali su una paziente: medico condannato a 5 anni

Si era rivolta ad un medico per risolvere dei problemi al rene e al colon, ma quelle sedute si sono rivelate dei veri e propri abusi sessuali ripetuti nel tempo. Vittima una ragazza di 22 anni che si trovava in vacanza ad Ogliastro Cilento, in provincia di Salerno. Carnefice un medico di base di 66 anni.

Il medico è stato condannato a cinque anni e sei mesi di reclusione oltre che all’interdizione perpetua dalla professione per violenza sessuale aggravata. I fatti risalgono a tre anni fa.

La perversa strategia del camice bianco consisteva nel far passare quegli abusi per delle terapie alternative. Durante le sedute sosteneva di mettere in atto dei test “bioenergetici” e faceva stendere nuda la giovane per poi palpeggiarla e abusare di lei. La giovane è stata anche risarcita con la somma di 10 mila euro.