Campania, “Vuoi le noccioline?”. Violenta l’amichetta della nipote: nonno-orco a processo

Campania, “Vuoi le noccioline?”. Violenta l’amichetta della nipote: nonno-orco a processo

Avrebbe attirato la sua attenzione promettendole delle arachidi e lei, che all’epoca dei fatti aveva 10 anni, l’aveva seguito. Del resto si fidava di quell’uomo che era il nonno della sua amichetta del cuore. Non poteva immaginare che quel pacato anziano potesse allungare le mani.

Andrà a processo il 12 gennaio prossimo il 78enne di San Giorgio del Sannio, nel beneventano, macchiatosi di un così vile delitto. I fatti risalgono all’ottobre del 2015. Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe promesso delle noccioline alla bimba che era nel giardino, riuscendo a farla entrare nella sua abitazione.

Una volta in casa prima le avrebbe palpeggiato il sedere per poi alzarle la maglietta e toccarle e baciarle i seni. La piccola era ovviamente rimasta molto turbata dall’episodio, tanto che i genitori avevano notato il cambiamento. Dopo un momento di titubanza aveva raccontato il tutto, mimando anche i gesti compiuti dall’uomo. A quel punto è scattata la denuncia e stamattina è arrivata la decisione di processare l’anziano.