Camorra, torna in libertà Gennaro ‘o Pazzo. VIDEO

Camorra, torna in libertà Gennaro ‘o Pazzo. VIDEO

Torna in libertà Gennaro Trambarulo, detto ‘o pazzo, arrestato due settimane fa all’esito di un rocambolesco inseguimento in autostrada. Il Riesame ha scarcerato l’uomo, indicato da inquirenti e pentiti come uno dei fedelissimi del clan Licciardi, un killer al soldo di quella camorra e anello di congiunzione tra i Mallardo di Giugliano e i clan di Secondigliano.

Trambarulo era stato arrestato con l’accusa di essere il responsabile di un omicidio avvenuto nel 1996. La vittima si chiamava Gennaro De Roberto: ritenuto legato al clan Bellofiore-Sebastiano, fu assassinato in un agguato davanti al carcere di Secondigliano dove era in regime di semilibertà.

Il caso era arrivato a una svolta in tempi recenti grazie alle dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Da oggi il presunto killer è libero. I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli hanno accolto l’istanza della difesa (avvocati Raffaele Chiummariello e Francesco Foreste) e hanno firmato la scarcerazione.