Camorra, strage a nord di Napoli. Due morti

Camorra, strage a nord di Napoli. Due morti

Napoli. Nuovo agguato di camorra a nord di Napoli. Nel fortino dei Lo Russo si torna a sparare in vico Cotugno. I colpi d’arma da fuoco hanno colpito 3 persone. Ci sono due morti riversi ai piedi di uno scooter di grossa cilindrata. Si tratta di Salvatore Corrado e Domenico Sabatino, due affiliati al clan Lo Russo.

Probabilmente, secondo una primissima ricostruzione, i sicari hanno colpito le due vittime mentre erano a bordo di un Piaggio Beverly. In quel momento alcuni bambini stavano giocando nel cortile. Sul posto è giunta la Polizia del commissariato locale per effettuare i rilievi del caso.

Non è ancora nota l’identità delle vittime. Miano è interessata in questi mesi da un vuoto di potere dopo il pentimento del boss Carlo Lo Russo. Sarebbe in corso una faida tra le vecchie guardie del clan e gli esponenti di un gruppo criminale composto da giovanissimi.

Facebook