Camorra. La fine dei “Capitoni”, si arrende il latitante Vincenzo “The one” Lo Russo

Camorra. La fine dei “Capitoni”, si arrende il latitante Vincenzo “The one” Lo Russo

Napoli. Uno degli storici clan della camorra dell’area nord, i cosiddetti “Capitoni” di Miano, procede sempre di più verso il tramonto. Dopo arresti e pentimenti eccellenti, si è arreso infatti un altro componente della famiglia criminale. Vincenzo Lo Russo (figlio di Giuseppe), detto “The one” ma anche ‘o signore, si è consegnato infatti nel carcere di Benevento. Era latitante dallo scorso giugno ma braccato dalle forze dell’ordine ha deciso di fermare la fuga.

E’ accusato di associazione camorristica e traffico di droga. Stamani è stato già sottoposto ad un primo interrogatorio da parte della Dda di Napoli. Il rampollo della famiglia Lo Russo non passò inosservato quando, grazie alle dichiarazioni degli zii oramai pentiti, venne a galla la vicenda che coinvolse anche il calciatore Mario Balotelli. In quella circostanza fu avvistato a Scampia e ad accompagnarlo fu proprio Vincenzo Lo Russo su richiesta dell’attaccante

Facebook