Camorra choc. Fanno un agguato, in fuga investono e ammazzano una donna

Camorra choc. Fanno un agguato, in fuga investono e ammazzano una donna

Napoli. Feroci. E spietati. Tanto da investire una donna e lasciarla agonizzante sull’asfalto, in una pozza di sangue. C’è infatti anche un omicidio stradale al centro delle indagini culminate questa mattina in 24 arresti di soggetti riconducibili al clan Lo Russo.

Dalle indagini emerge un particolare raccapricciante: il 21 marzo scorso, Giovanna Paino, fu travolta da due centauri in sella a uno scooter che avevano da poco tentato di uccidere Walter Mallo, in via Janfolla. La donna è morta dopo tre giorni di agonia.

Dalle intercettazioni choc tra i due centauri che hanno ammazzato il pedone emerge soltanto indifferenza. “Secondo te respirava?” Chiede uno dei centauri, senza che ci sia ombra di preoccupazione nella sua voce. “Chi lo sa”, risponde l’altro. Giovanna Paino è solo l’ultima delle tante vittime innocenti di camorra.

Foto: archivio