Caldo infernale, a Napoli 49 gradi percepiti. “Ondate di calore fino a venerdì”

Caldo infernale, a Napoli 49 gradi percepiti. “Ondate di calore fino a venerdì”

‘Lucifero’ si abbatte su Napoli e la Campania. La temperatura percepita oggi è di 49 gradi, come riporta il sito dell’Aeronautica militare. Il capoluogo campano è la seconda città d’Italia nella classifica del caldo record, in Sardegna percepiti infatti 50 gradi alle 15. La Protezione civile della Regione Campania informa che le condizioni meteo definite “ondate di calore” che stanno interessando la Campania permarranno sul nostro territorio almeno fino a venerdì prossimo.

In particolare, l’analisi del Bollettino Meteorologico Regionale e, in particolare, delle previsioni dei valori di umidità e temperatura dei prossimi giorni e dei valori osservati in tempo reale dalla rete termoigrometrica del Centro Funzionale, nonché dei valori degli indici climatici utilizzati al fine della valutazione delle condizioni di disagio per la salute umana, evidenzia che potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore. Si prevedono, infatti, temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali anche di 6-8°C, soprattutto sulle zone interne, e associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche l’80-90%, soprattutto sulle zone costiere, e in condizioni di scarsa ventilazione. Si raccomanda alle autorità competenti di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione per il possibile disagio psico-fisico.