Calci e pugni per un cellulare, presi 5 baby rapinatori

Calci e pugni per un cellulare, presi 5 baby rapinatori

Pozzuoli. Rapina di notte sul lungomare, denunicati 5 minorenni. Sono loro, tutti 15enni, che questa notte hanno rapinato del telefonino un 12enne di Pozzuoli e un 14enne di Napoli. Le 2 vittime stavano passeggiando in via Tranvai e hanno notato che uno dei malfattori passava e ripassava accanto in sella a una bici osservandoli in modo strano, sospetto. In effetti, poco dopo, nel frattempo le vittime erano giunte sul lungomare cristoforo colombo, è scattata l’aggressione.

I due giovani sono stati presi a calci e pugni da ben 5 malfattori che si sono impossessati di un telefonino. I carabinieri della stazione di Pozzuoli sono arrivati sul posto pochi minuti dopo la telefonata al 112 con richiesta di aiuto. Raccolta la descrizione dei 5 malfattori, si sono messi alla loro ricerca riuscendo in breve a identificarli e denunciarli tutti in stato di libertà per rapina aggravata in concorso e lesioni personali. Alle vittime sono state refertare contusioni guaribili in meno di una settimana.