Caivano, uomo travolto in bici: arrestato pirata della strada. Non aveva mai preso la patente

Caivano, uomo travolto in bici: arrestato pirata della strada. Non aveva mai preso la patente

Caivano. Arrestato pirata della strada. Questa mattina, al termine di attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, appartenenti al comando Polizia Locale di Caivano, hanno posto in esecuzione un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari – emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord – nei confronti di una persona di Caivano – di anni 36 – per i reati di omicidio stradale e guida senza patente.

Le attività investigative sono scaturite da un episodio criminoso – avvenuto in via Visone nel comune di Caivano (NA) lo scorso 15 marzo – nel corso del quale una persona alla guida di una Mercedes Classe A sulla quale viaggiava anche la propria compagna proprietaria dell’autovettura percorrendo la strada in retromarcia ed in senso contrario a quello consentito, travolgeva un uomo di anni 74 (che si trovava su una bicicletta accingendosi ad entrare nel proprio stabile) e, senza attendere i soccorsi, si dava a precipitosa fuga. A seguito del violento impatto la vittima riportava gravi lesioni che ne causavano il decesso poche ore dopo.

Ulteriori indagini esperite dal Comando di Polizia Locale di Caivano, hanno consentito di appurare che la persona colpita dall’ordinanza restrittiva é risultata essere anche sprovvista di patente di guida perché mai conseguita.

(immagine di repertorio)