Caivano, spacciava nascosto dietro un cancello di ferro: in manette 43enne

Caivano, spacciava nascosto dietro un cancello di ferro: in manette 43enne

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Afragola hanno arrestato Giuseppe Massaro, 43enne di Caivano, per  il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di ieri, i poliziotti, hanno effettuato un controllo all’interno del rione  IACP di via Atellana in Caivano, dove hanno notato l’uomo mentre cedeva della sostanza stupefacente a diversi acquirenti. L’uomo da dietro un cancello in ferro, posto nell’androne di uno stabile, cedeva in cambio di danaro a diversi acquirente dosi di eroina e cocaina.  Il 43enne ha tentato di scappare ma è stato raggiunto e bloccato, dai poliziotti, sul pianerottolo del primo piano.

Dal controllo effettuato nell’androne, i poliziotti, hanno rinvenuto all’interno del vano dei contatori dell’Enel una busta in plastica contenente 10 cilindretti di eroina  e 15 cilindretti di cocaina, nonché la somma di euro 40,00 ritenuto provento dell’attività illecita. L’uomo è stato arrestato e condotto a Poggioreale e dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti.