Caivano, ancora un maxi rogo nei pressi del campo rom

Caivano, ancora un maxi rogo nei pressi del campo rom

E’ un’altra giornata infernale nella Terra dei Fuochi. Un maxi rogo è scoppiato a Caivano, nei pressi del campo rom. Una grossa nube nera di fumo è visibile anche lontano. L’aria è irrespirabile. Un altro maxi incendio è divampato nella vicina Marcianise.

“Da più di mezz’ora nel campo rom di Caivano – denunciano i volontari antiroghi di Acerra – bruciano due enormi roghi distanti poche decina di metri l’uno dall’altro, con fiamme a tratti altissime e provocando cosi una colonna altissima di fumo nero tossico, il tutto a pochissimi metri dai bungalow dei rom. I vigili del fuoco stanno cercando di domare le fiamme ma ormai il dado e tratto.”