Cadavere affiora dalle acque del lido, choc tra i bagnanti. Ecco cosa è successo

Cadavere affiora dalle acque del lido, choc tra i bagnanti. Ecco cosa è successo

Salerno. Viene avvistato il corpo di un uomo che affiora dalle acque del mare. Alcuni bagnanti lanciano urla e grida d’allarme. I più coraggiosi prendono l’iniziativa, si tuffano in acqua e lo trascinano a riva. Si tratta di un 40enne originario dello Sri Lanka. Il tragico ritrovamento è stato fatto presso il Lido La Conchiglia a Salerno, in località Torrione.

Immediato l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Pioppi che hanno avviato le indagini. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era in compagnia di due connazionali. Era ubriaco. Aveva detto di allontanarsi soltanto per fare una nuovata. L’uomo sarebbe annegato quasi subito, senza neanche avere il tempo di chiedere aiuto.

Una volta portato a riva, è stato constatato il decesso. Gli amici, sopraggiunti, si sono accorti che il corpo apparteneva al compagno lasciato poco prima. Inutili i soccorsi.