Buon Venerdi 17: immagini, frasi divertenti e spiritose, storia

Buon Venerdi 17: immagini, frasi divertenti e spiritose, storia

Buon Venerdì 17 a tutti. Ma porta davvero sfortuna? L’interrogativo di chi è superstizioso. Certo non è un giorno qualsiasi. Per chi non crede alla superstizione, invece, un fine settimana qualunque. Chi si lascia influenzare dalle credenze popolari vorrà sicuramente  scoprire il motivo il quale a tale giorno è associata tradizionalmente la sventura.  

Le origini. Venerdi 17, le radici di una fama nefasta da ricercare nella cultura greca, latina e cattolica. La tradizione cristiana vuole che il venerdì sia un dies funesto perché giorno della morte di Gesù. Per i pitagorici il 17 è un numero da evitare, perché compreso tra il 16 e il 18, considerati perfetti. La paura di questo numero ha anche un nome che la contraddistingue: Eptacaidecafobia. Per la cristianità, quello di oggi è il venerdì 17 per eccellenza infatti  nel Vecchio testamento, proprio oggi, 17 febbraio, avvenne il diluvio universale.

Ma anche in ambito bellico viene ricercata la cattiva fama del 17,  durante la battaglia di Teutoburgo, combattuta nel 9 d.c., i romani si scontrarono contro i germani di Erminio e le legioni la XVII, XVIII e XIX furono completamente distrutte. Fu così che a quei numeri fu associata la sventura. Inoltre, sulle tombe latine era usanza riportare la scritta VIXI, anagramma del numero XVII.

Frasi

Per esorcizzare la superstizione di chi crede in questo giorno infausto, vi proponiamo una carrellata di frasi divertenti e spiritose che potete inviare tramite WhatsApp o tramite Facebook al vostro amico per augurare un buon venerdì 17.

Nessun venerdì 17 farà mai paura quanto un lunedì.
(Guido Fruscoloni, Twitter)

Ha detto venerdì17 che in Italia dev’essere già passato qualche suo collega.

(itscetty, Twitter)

Non credo alla jella, perché credere alla jella porta jella.
(Benedetto Croce)

Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male.
(Eduardo De Filippo)

La superstizione occupa quello spazio che c’è tra ciò che possiamo controllare e ciò che non possiamo controllare.
(Meredith Grey)

Dicono che il Venerdì 17 porti sfiga.
Per fortuna che io sono un Leone, quelli del Leone non credono a queste stronzate.
(Zziagenio78, Twitter)

Ti dico, avevo capito che la giornata era una di quelle storte. Quando mi sono messo la camicia è caduto un bottone, quando ho preso in mano la mia valigetta, la maniglia è caduta. Ti dico, avevo paura di andare in bagno.
(Rodney Dangerfield)

-“Salve, sono venuto al corso per vincere la superstizione”.
-“Parte domani, oggi è venerdì 17, porta sfiga”
(Zziagenio78, Twitter)

Oggi per protesta voglio rompere uno specchio mentre mi attraversa un gatto nero passando sotto una scala.
(stefanopicone, Twitter)

Oggi è venerdì 17: non stringete la mano a nessuno perché si sarà da poco grattato i coglioni.
(Iltristemietitore, Twitter)

Benzina a 2 euro, tasse alle stelle e crisi. E temete Venerdì 17?
(itscetty, Twitter)

E serviva un calendario per capire che siete sfigati? Non bastava uno specchio?
(140caratteracci, Twitter)

Affronto questo venerdì17 con la tranquillità di chi ha già addosso una sfiga mortale di default.
(FranAltomare, Twitter)

L’ingegno può coesistere con le superstizioni più grossolane.
(Paul Valery)

Immagini e foto

Alle frasi potrete associare una simpatica immagine presa dal web. Ve ne facciamo vedere alcune. Starà a voi poi scegliere quella che fa al caso vostro.

venerdi 17 3 gatto nero sfortuna porta male venerdi 17 2 gatto nero sfortuna porta male venerdi 17 gatto nero sfortuna porta malevenerdi 17 porta male sfortuna perchè origine