Botti di capodanno a Napoli, il ferito più grave a Giugliano

Botti di capodanno a Napoli, il ferito più grave a Giugliano

Trenta feriti nel Napoletano – Sono 30, tra cui tre minorenni, i feriti a causa di fuochi d’artificio nella notte di capodanno nel Napoletano. Il dato è in netto calo rispetto all’anno passato. Uno solo dei feriti è in condizioni gravi. Si tratta di un uomo colpito a un occhio e a una gamba. Dall’ospedale di Giugliano (Napoli), dove le sue condizioni non sembravano gravi, è stato poi trasferito al Cardarelli di Napoli dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata. (fonte tgcom)