Blitz antiassenteismo al Comune di Giugliano, Poziello: “Nessun problema. Anzi, si lavora troppo”

Blitz antiassenteismo al Comune di Giugliano, Poziello: “Nessun problema. Anzi, si lavora troppo”

GIUGLIANO. Il sindaco di Giugliano Antonio Poziello ha commentato attraverso una nota i controlli a sopresa eseguiti questa mattina al palazzo comunale per accertare eventuali fenomeni di assenteismo. “Il problema al Comune di Giugliano – afferma il primo cittadino – non è l’assenteismo. Se ve ne fosse stato bisogno, la conferma arriva dal blitz della polizia di oggi. Che trova origine in una denuncia, ma che ha trovato i dipendenti tutti al loro posto. Il problema del Comune di Giugliano sul personale non è né l’assenteismo, né la scarsa voglia di lavorare. Semmai è il contrario: lavorano troppo e, dunque, male. I dipendenti sono troppo pochi e la maggior parte sarebbe già in pensione se non per gli effetti della Fornero. Capita di rado di ringraziarli, oggi ne approfitto per farlo.2

Sinceramente, – sottolinea Poziello – non so come mandiamo avanti gli uffici, per quanti pochi sono le donne e gli uomini che vi operano. A tutti loro va la nostra riconoscenza, la mia e quella dell’intera Amministrazione e spero della città tutta per quel che fanno ogni giorno, sopperendo in pochi alle difficoltà che derivano dall’operare con meno della metà del personale necessario. Assicurando, pur tra luci ed ombre, comunque una buona qualità ai servizi resi. Augurandoci – conclude il sindaco – che in altri lochi si decidano a sbloccare le assunzioni nel comparto Enti Locali, per ora ringrazio orgoglioso i nostri dipendenti.”