Macerata Campania, morte di Chiara Mirto: a processo il pediatra

Macerata Campania, morte di Chiara Mirto: a processo il pediatra

È stato fissato per il 18 gennaio 2018 il processo per il medico Eugenio De Felice nell’ambito dell’inchiesta relativa alla morte di Chiara Mirto, la piccola di tre anni che nel 2015 dopo una settimana di febbre arrivò in fin di vita all’ospedale di Caserta, e morì poco dopo.

Per due volte il Pubblico Ministero della Procura di Santa Maria Capua Vetere aveva chiesto l’archiviazione per il medico, originario di Portico, ma i legali della famiglia si sono sempre opposti.

La piccola è deceduta per una miocardite e, secondo i genitori, il pediatra di famiglia avrebbe commesso l’errore di non accorgersene per tempo pensando si trattasse di una normale forma influenzale.

Il rinvio a giudizio è stato firmato dal Pubblico Ministero Valentino Battiloro in seguito alla decisione del giudice delle indagini preliminari che ha accolto l’opposizione degli avvocati della famiglia Mirto, i quali hanno anche allegato una consulenza di parte firmata dal medico legale.