Bimba Bosé morta, Miguel in lutto: un cancro al seno l’ha uccisa

Bimba Bosé morta, Miguel in lutto: un cancro al seno l’ha uccisa

Morta Bimba Bosé, nipote di Miguel Bosè. Artista, attrice e modella, era nata a Roma nel 1975. All’anagrafe era conosciuta come Eleonora Salvatore Gonzales.

Biografia wikipedia

Bimba era figlia di Lucia Bosé González e il suo primo marito, Alessandro Salvatore (morto nel mese di ottobre 2008), nipote materno del torero Luis Miguel Gonzalez LucasDominguín e l’attrice Lucia Bosé.

Aveva sei fratelli: sul lato paterno, a Olfo Bosé, Alessandro, Francesca e Salvatore Alfonso; per parte materna, e Lucia Jara Tristancho. È stata sposata, dal 3 giugno 2006 fino all’inizio del 2013, con il regista e musicista Diego Postigo dalla quale ha avuto due figlie: Dora e Salvatore Postigo.

La carriera come modella e come cantante

Ha lavorato con fotografi di fama internazionale come Steven Meisel e Mario Testino e la sua immagine ha occupato copertine di riviste come Vogue o Harper Bazaar, oltre che sfilare a Londra, Parigi, New York e Milano. L’immagine di Bimba Bosé piaceva perché era molto androgina ed era ricercata da decine di fotografi e da riviste patinate.

Come cantante ha fatto parte del gruppo The Cabriolets e ha debuttato il 7 maggio 2007 cantando canzoni in inglese e spagnolo. Nel 2007 si è esibita in un duetto con suo zio Miguel Bosé. Il video clip piacque molto e le prestazioni della coppia furono premiate ai Grammy latini del 2007.

Nel 2016 la 36enne ha partecipato alla prima edizione di Arise All Stars. Come una coppia ha scelto Silvia Superstar (cantante Killer Barbies) e, dopo otto serate di gala, raggiunsero la finale.

Il cancro e la morte

Nel 2014, Bimba Bosé ha scoperto di avere un tumore  ed è stata operata. I medici le hanno diagnosticato “metastasi alle ossa, fegato e cervello”. Lo stato avanzato del cancro le ha impedito di salvarsi. Nonostante gli sforzi e le terapie, la 41enne è morta oggi.

La dedica di Miguel Bosé

Appresa la notizia della morte della nipote, Miguel Bosé ha scritto un tweet che nel giro di pochi minuti ha fatto il giro del mondo: “Buon viaggio, mia complice, mia compagna, amore mio, figlia amatissima”. Legati da legame affettivo, parentale e artistico, i due si volevano molto bene. Da lì la scelta di cantare insieme nel duetto “Como un lobo”.