Benevento, pazza di gelosia fa esplodere auto per punire marito e amante

Benevento, pazza di gelosia fa esplodere auto per punire marito e amante

Dà fuoco all’auto del marito e della compagna di quest’ultimo e fa esplodere un ordigno. Una 33enne  in provincia di Benevento, allo scopo di punire il marito che l’aveva abbandonata per andare a vivere con un’altra donna, ha dato fuoco all’auto dell’uomo e ha fatto esplodere un ordigno nell’agriturismo di proprietà della famiglia di lui.

La donna è stata posta agli arresti domiciliari dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Benevento. Le indagini sono state avviate a seguito di due attentati del mese di gennaio, il primo avvenuto ai danni di due auto distrutte dalle fiamme, rispettivamente del marito della donna arrestata e di una 32enne del luogo. Il secondo è stato di natura dinamitarda all’interno di un agriturismo di proprietà della famiglia del marito della donna. Gli investigatori hanno accertato che entrambi gli episodi sono riconducibili alla volontà punitiva della donna nei confronti del marito che l’aveva lasciata. La donna ha ammesso nel corso di un interrogatorio le sue responsabilità, confessando di essere l’autrice dei due attentati.