Barca in balia delle onde, tre persone salve per miracolo a Licola

Barca in balia delle onde, tre persone salve per miracolo a Licola

Intervento di soccorso da parte della Guardia Costiera di Ischia (Napoli) che ha salvato tre persone a bordo di un piccolo natante nel tratto di mare antistante la località Licola, nel comune di Giugliano. I tre, usciti in mare nelle prime ore del mattino per una battuta di pesca amatoriale, sono stati colti alla sprovvista dal peggioramento repentino delle condizioni meteo marine. Ad aggravare la loro situazione l’avaria del piccolo motore fuoribordo che li ha abbandonati in balia del forte moto ondoso presente in zona.

 

Immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi, coordinata per competenza territoriale dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Pozzuoli. Sul luogo delle operazioni è stata inviata la motovedetta della Guardia Costiera Cp 807 di Ischia, che in pochi minuti la motovedetta ha raggiunto i tre malcapitati. Ad aggravare la situazione, oltre il forte vento e le onde alte diversi metri, la posizione in cui si era venuto a trovare il natante: le onde avevano infatti spinto la barca in un campo mitili presente in zona, costituendo potenziale pericolo sia per la corretta esecuzione delle operazioni di soccorso sia per stessa motovedetta di soccorso considerata la fitta presenza di cime e filari dei mitili presenti in zona che avrebbero potuto pregiudicare l’efficienza del mezzo. Il personale militare di bordo è riuscito comunque a portare in salvo i tre che, dopo essere stati trasbordati sulla motovedetta, sono stati portati a terra a Ischia dove altro personale militare ha fornito loro l’assistenza del caso