Bambini ammalati, nuova iniziativa dei volontari dell’Agop

Bambini ammalati, nuova iniziativa dei volontari dell’Agop

NAPOLI – Regalare un sorriso ai bambini in degenza attraverso l’arte culinaria. È solo l’ultima delle tante iniziative che vede protagonisti i volontari dell’Agop, l’Associazione Genitori Oncologia Pediatrica, da oltre trent’anni vicina alle famiglie di tutti quei bambini ricoverati in ospedale a causa di patologie oncologiche.

Nel pomeriggio di oggi, a partire dalle ore 15, si terrà l’evento “In Cucina con Ilario’’, durante il quale una brigata chef capitanata da Ilario Tutucci e Manuele Gargiulo farà visita al reparto della clinica pediatrica della Seconda Università di Napoli e cucineranno con i piccoli i pasti poi serviti in serata a tutto il personale ospedaliero. Proprio lo chef Tutucci in passato ha già ospitato iniziative dell’Agop presso la sua struttura di ristorazione il Brigante dei Sapori a Volla e nel Parco Giochi Liberty e che ha visto sempre protagonisti i più piccoli.

Nel corso dell’evento di oggi pomeriggio alla Sun, sarà ospite anche l’artista di strada Marcello Giuliano che si esibirà per tutti i bambini ricoverati nel reparto pediatrico. «Con i medici, il personale infermieristico e con gli operatori della struttura ospedaliera – affermano dall’associazione che si autofinanzia attraverso donazioni dei privati – l’Agop vuole conseguire i seguenti obiettivi: potenziare le strutture assistenziali con l’acquisto di attrezzature scientifiche innovative, materiale didattico e di arredo per rendere meno gravosa la degenza in ospedale per i piccoli pazienti, sostenere economicamente le famiglie dei piccoli degenti, sensibilizzare e diffondere la conoscenza della malattia tumorale in età pediatrica». Per informazioni e contatti, è possibile consultare la pagina facebook dell’associazione https://www.facebook.com/AgopNapoli/?fref=ts