Avvistato uno squalo nel fiume. Paura tra i diportisti

Avvistato uno squalo nel fiume. Paura tra i diportisti

Roma. Uno squalo è stato avvistato ieri nella tarda mattinata alla foce del Tevere.  Il predatore dei mari, lungo circa due metri, è stato avvistato e fotografato nella tarda mattinata da un velista che si trovava a bordo della sua imbarcazione all’altezza dei bacini d’alaggio dei Cantieri navali di Ostia Canados, nel braccio naturale di Fiumara Grande.

La Capitaneria di porto, su segnalazione di un diportista, ha inviato subito una motovedetta sul posto, che ha accertato in effetti la presenza dello squalo. Anche se la stagione balneare non è ancora cominciata, è stata inviata una segnalazione a tutti i gestori di stabilimenti di Ostia e Fiumicino e ai velisti si sconsiglia di fare manovre a pelo d’acqua. Potrebbero finire nelle fauci del predatore.