Aversa, zio aggredisce la nipote incinta per l’eredità 

Aversa, zio aggredisce la nipote incinta per l’eredità 

 I carabinieri del Comando Stazione di Aversa hanno tratto in arresto, per atti persecutori, FLAMINIO Antonio, cl. 71, di Cinisello Balsamo (Mi) e domiciliato in Sant’antimo (Na). L’uomo, a causa dei contrasti connessi ad una successione ereditaria, ha minacciato ed ingiuriato la 34enne nipote di Sant’Antimo, mentre quest’ultima si trovava in Aversa lungo la pubblica via. La donna, che tra l’altro è al 6° mese di gravidanza, a seguito dell’episodio, si è prima recata presso il locale ospedale per le cure del caso e, successivamente, presso il Comando Stazione di Aversa, dove ha sporto denuncia nei confronti dello zio. Ai carabinieri che hanno ricevuto la denuncia, la donna ha raccontato di analoghi episodi verificatisi in un recente passato e per i quali aveva già proceduto a denunciarli presso il competente comando Arma. L’arrestato è stato posto ai domiciliari.