Aversa, operaio della Senesi pestato a sangue. E’ giallo

Aversa, operaio della Senesi pestato a sangue. E’ giallo

Bruttissimo episodio questa mattina ad Aversa. Così come riporta edizionecaserta.it, un uomo, dipendente della Senesi, la società incaricata del servizio di raccolta rifiuti nella città normanna, è stato avvicinato e pestato a sangue da tre persone.

Non è chiara la ragione della violenza. La prima ipotesi è che si sia trattato di un tentativo di furto. L’uomo, infatti, è stato prima costretto scendere dall’autocompattatore e poi investito da uno dei tre malviventi con un’auto. Successivamente i tre lo hanno aggredito con calci e pugni prima di risalire a bordo della vettura e far perdere le proprie tracce, senza riuscire a portare il mezzo della ditta con cui l’operaio stava svolgendo le sue mansioni.

L’uomo, sanguinante, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Moscati di Aversa. Per fortuna non versa in gravi condizioni. Il personale medico gli ha diagnosticato 3 costole rotte e contusioni su molte parti del corpo. Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine, che cercheranno di capire se si sia trattato di un atto intimidatorio o di un tentativo di rapina.