Aversa, nuovo caso di meningite all’ospedale San Giuseppe Moscati

Aversa, nuovo caso di meningite all’ospedale San Giuseppe Moscati

Aversa. Ancora allarme meningite, questa volta ai danni di una donna aversana di settanta anni affetta da cirrosi epatica che si presentata al pronto soccorso dell’ospedale “San Giuseppe Moscati” con una febbre molto alta.

In un primo momento, proprio a causa del problema epatico, si era ipotizzata un’encefalite, solo dopo i risultati degli esami specifici la donna è risultata affetta da meningite.

Immediato il trasferimento della donna, in gravi condizioni, all’ospedale “Cotugno” di Napoli, dove abitualmente vengono trasferiti i pazienti con malattie infettive che necessitano di accorgimenti e profilassi particolari.