Aversa-Melito, incubo rapine sull’asse mediano. Coniugi derubati da due balordi in moto

Aversa-Melito, incubo rapine sull’asse mediano. Coniugi derubati da due balordi in moto

Ancora una rapina sull’Asse Mediano, all’altezza dell’uscita Aversa-Melito, già teatro, in passato, di rapine e raid armati. Come riporta edizionecaserta.it, nei giorni scorso vittima dell’ennesimo colpa una coppia di coniugi che viaggiavano in auto. Marito e moglie sono stati affiancati da due balordi a bordo di uno scooter di grossa cilindata che, in mezzo al traffico, hanno “bussato” al finestrino dell’automobile e, sotto la minaccia dell’arma, si sono fatti consegnare le fedi.

Una volta raccolto il bottino, sotto gli occhi increduli degli altri automobilisti, i malviventi si sono dileguati nel traffico facendo perdere le proprie tracce. Tantissimi gli episodi simili denunciati negli ultimi tempi che fanno pensare all’esistenza di una vera e propria banda dedita a  raid e rapine lungo quell’arteria stradale. La coppia di malviventi agirebbe approfittando del traffico automobilistico nelle ore di punta per individuare le proprie vittime e colpire indisturbati.