Aversa in mano ai vandali. Ritrovati dopo l’appello del sindaco

Aversa in mano ai vandali. Ritrovati dopo l’appello del sindaco

Sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza i due vandali che di notte, intorno all’ 1:50 hanno seminato il panico in via Roma, devastando il tratto iniziale della centralissima strada di Aversa.

I due giovani, palesemente ubriachi, si sono resi protagonisti di diversi atti di vandalismo, culminati nell’incendio di un cassonetto dei rifiuti. L’amministrazione comunale, per bocca del sindaco Enrico De Cristofaro e del comandante dei vigli urbani Stefano Guarino, si è appellata ai cittadini affinché aiutino le autorità ad identificarli. “Garantiamo a tutti l’anonimato” – hanno dichiarato. “Ci rivolgiamo alla cittadinanza e speriamo che tutti siano pronti a collaborare con noi. Non vogliamo restare soli a combattere contro l’inciviltà e il vandalismo”. I due vandali sono stati rintracciati e puniti grazie alle segnalazioni dei cittadini.

In termini di sicurezza, la notizia fa il paio con l’accoltellamento del proprietario del caffè del Seggio.