Aversa. In fiamme la barca di noto politico: lui e i presenti salvi per miracolo

Aversa. In fiamme la barca di noto politico: lui e i presenti salvi per miracolo

Aversa. Momenti di terrore per l’assessore e il vicesindaco Michele Ronza. Voleva godersi gli ultimi giorni di vacanza, perciò aveva pensato di traghettare il mare in compagnia di sua figlia e degli amici di quest’ultima. Ma durante il viaggio qualcosa è andato storto: dapprima un odore acre poi la combustione.

La barca su cui navigavano è andata a fuoco. L’intero gruppo ha dovuto abbandonare l’imbarcazione e  si è gettato in mare, raggiungendo la riva a nuoto. Da quell’incendio Ronza e gli altri presenti ne sono usciti illesi, ma tanta è stata la paura. Arrivati sulla terraferma, la figlia dell’assessore ha chiamato i soccorsi. Immediatamente sono giunti i vigili del fuoco che hanno rimorchiato la natante. Successivamente la barca è stata attraccata a un molo del porto di Baia. A causare l’incendio un corto circuito dell’impianto elettrico.