Attrici-sosia di “Un Posto al sole” truffano gioielleria in via Condotti. In manette

Attrici-sosia di “Un Posto al sole” truffano gioielleria in via Condotti. In manette

Roma. Somigliavano a due note attrici della soap “Un posto al sole”. Una di loro, in particolare, a Serena Rossi (che nella fiction interpreta Carmen Catalano). Tanto da sfruttare questa somiglianza per trarre in inganno i dipendenti di una nota gioielleria di via Condotti a via Roma che, alla vista degli assegni, non hanno battuto ciglio e hanno ceduto un orologio da 4mila euro.

Uscite dal negozio, però. le due hanno continuato a darsi alla pazza gioia facendo acquisti nelle boutique del lusso capitolino ed è stato proprio il loro comportamento a tradirle. Una pattuglia di agenti in borghese le ha subito notate, fermandole per un controllo di routine, chiedendo generalità e documenti di riconoscimento.

Non convinti dai primi accertamenti, i carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina, hanno interrogato i dipendenti della gioielleria da cui le donne erano appena usciti, scoprendo l’inganno.

Utilizzando documenti falsi e pagando con assegni altrettanto fasulli, una delle due si fingeva l’attrice Serena Rossi, mentre la complice le teneva il gioco.  Arrestate, le due belle pseudo-attrici, sono state trattenute in caserma dove verranno giudicate con rito direttissimo. Inconsapevole protagonista di questa vicenda è l’attrice Serena Rossi, vittima di un vero e proprio furto d’identità.