Attentato al Centro Campania, ecco l’audio bufala che gira su WhatsApp

Attentato al Centro Campania, ecco l’audio bufala che gira su WhatsApp

Gira da alcuni anni una bufala su WhatsApp che ha ripreso piede in queste ore dopo l’attentato a Berlino. Un’audio, con una voce femminile dal marcato accento partenopeo, racconta di un possibile attacco terroristico nei centri commerciali, in particolare al Campania, durante le festività natalizie.

L’autrice dell’audio sarebbe giunta in possesso di questa preziosa notizia a seguito di una fortuita conoscenza: due ragazzi avrebbero ritrovato un portafoglio carico di contanti perso da una persona di nazionalità araba.

Il portafogli sarebbe stato restituito generosamente al legittimo proprietario che, a mo’ di ricompensa, avrebbe dato metà della somma ai due amici e in più un avvertimento: “Evitate di frequentare i centri commerciali il 24, il 25 e il 26 dicembre perché ci sarà un attentato“.

Ovviamente si tratta di una bufala che circola in rete da anni. Invitiamo i lettori a non prestare attenzione. Qualora ci fosse un pericolo reale di attacchi terroristici, sarebbero le autorità locali e le forze dell’ordine ad allertare la popolazione, non di certo un audio su WhatsApp.