Attentato oggi a Kabul, esplode autobomba: 80 morti e 300 feriti

Attentato oggi a Kabul, esplode autobomba: 80 morti e 300 feriti

Spaventoso attentato oggi a Kabul, in Afghanistan. Come riportano i media locali, un’autobomba è esplosa alle 8 e 25, ora locale, a Zanbaq Squadre, nel quartiere istituzionale sede di moltissime ambasciate. L’esplosione ha provocato più di 80 morti e centinaia di feriti.

L’attacco, di probabile natura terroristica, è avvenuto nell’ora di punta della capitale. Non è ancora noto il numero esatto dei morti e dei danni provocati dall’attentato, ma la deflagrazione è stata spaventosa, come descrivono i testimoni, ed è stata avvertita a decine di chilometri di distanza dal luogo dei fatti.

Per adesso, come si apprende dalle informative della polizia afgana, sono state colpite e danneggiate l’ambasciata francesce, un ospedale di Emergency e decine di auto parcheggiate sul posto. Cecilia Strada, presidente dell’Ong, su Tweet: “Il centro di Emergency a Kabul è stato scosso dall’esplosione. I colleghi stanno bene, sono al lavoro per i feriti. Poi vedremo i danni”.

Non è ancora chiara la matrice dell’attentato a Kabul né gli obiettivi. Non si esclude la pista dell’estremismo islamico, che dopo gli obiettivi messi a segno in Europa, tornerebbe ad alzare la voce in Asia e in Medio Oriente.