Attentato a Dacca, tra le vittime anche un uomo dell’area nord di Napoli

Attentato a Dacca, tra le vittime anche un uomo dell’area nord di Napoli

C’è anche Vincenzo D’Allestro, 46 anni, tra le vittime della strage di Dacca (Bangladesh), rivendicata dall’Isis. Come riporta Il Mattino, l’uomo era originario del Casertano, di Piedimonte Matese, e si era trasferito ad Acerra, nell’area nord di Napoli, nell’ottobre del 2015.

In totale le vittime italiane sono 9, trucidate dai terroristi nel bar frequentato da occidentali. Il 46enne, nato in Svizzera, era all’interno del locale insieme a Nadia Benedetti, anche lei uccisa, che è titolare di un negozio in città. L’uomo lavorava nel settore tessile e, come riferiscono alcuni conoscenti, era arrivato a Dacca da 2 giorni.