Ato rifiuti, Poziello a lavoro per le candidature: domani si consegnano le liste

Ato rifiuti, Poziello a lavoro per le candidature: domani si consegnano le liste

GIUGLIANO. Il termine ultimo per la consegna delle liste è domani alle 12. E da ieri è possibile farlo alle segreteria del comune di Giugliano. Si terranno lunedì 6 febbraio le elezioni dei consigli d’ambito per il servizio di gestione integrata dei rifiuti e, per l’Ato Napoli 2, il comune di Giugliano è quello capofila. Il nuovo ente che la prossima settimana andrà a costituirsi ha il compito di pianificare, organizzare e controllare le attività inerenti il ciclo dei rifiuti, deve incentivare i comuni a ridurne la produzione e incrementare gli obiettivi di raccolta differenziata.

I Comuni della regione sono raggruppati in Ato e per la Campania ce ne sono sette. Di questi i comuni dell’area nord fanno parte dell’Ato Napoli 2. I consiglieri da eleggere sono scelti tra sindaci e loro delegati e i seggi da assegnare sono quattordici. I comuni sono suddivisi in tre fasce: la prima comprende quelli che superano i 60mila abitanti a cui spettano 4 seggi, la seconda fascia B comprende comuni tra i 25mila e i 60mila abitanti a cui spettano sette seggi e la fascia C quelli con popolazione inferiore ai 25mila che eleggeranno 3 consiglieri. 

Le elezioni si svolgeranno al settimo piano del comune di Giugliano. A votare sono solo i sindaci dei comuni appartenenti all’ambito, nel nostro caso 24 da cui bisogna però escludere i comuni di Marano, Arzano e Bacoli che sono commissariati. Alla terza città della Campania e a Pozzuoli, gli unici due comuni di fascia A, spetteranno quattro seggi. In queste ore Poziello e i consiglieri stanno dunque valutando chi inserire in lista e far entrare nel consiglio d’ambito. Per l’ultima elezione dell’ente idrico, simile a questa del prossimo lunedì, sono nati dissapori in maggioranza dopo la candidatura di Domenico Fontanella, delegato del primo cittadino Antonio Poziello. Nell’ente idrico Giugliano riuscì a ottenere il seggio per il sindaco e il consigliere azzurro Francesco Aprovitola. Domani si conosceranno dunque i candidati per questa elezione che più di tutto interesserà gli equilibri politici.   

Maria Rosaria Ferrara