Assurdo, partita di beneficenza tra poliziotti e politici sospesa per rissa

Assurdo, partita di beneficenza tra poliziotti e politici sospesa per rissa

Doveva essere una partita di beneficenza quella disputata a Castellammare di Stabia ed invece si è tramutata in una figuraccia colossale.

Durante l’incontro tra politici e poliziotti un noto esponente degli amministratori ha ingaggiato un diverbio verbale che è terminato nel classico “chi sono io e chi sei tu”. I due sono passati poi alle mani con tanto di spintoni ed urla.

La violenta discussione ha decretato la fine della partita e la mancata riuscita della manifestazione che doveva servire per uno scopo solidale.