Assurdo a Pagani, due amici litigano al bar: uno finisce in coma

Assurdo a Pagani, due amici litigano al bar: uno finisce in coma

Un litigio tra amici finito in tragedia. E’ quanto successo oggi al bar “in-Out” di Pagani. Secondo quanto riporta Il mattino, Saverio Desiderio, 71enne di San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno, è ricoverato in coma all’Umberto I di Nocera Inferiore dopo aver ricevuto un pugno in pieno volto.

La discussione sarebbe nata mentre i due bevevano un caffé. Da una normale discussione sarebbe volata qualche parola di troppo, fino a quando il 51enne non avrebbe aggredito l’amico. I carabinieri hanno acquisito i filmati di videosorveglianza del bar per ricostruire la dinamica dei fatti. L’anziano sarebbe stato colpito con un pugno al volto, per poi cadere a terra e perdere i sensi.

Non si esclude che lo stesso, dopo aver beccato il colpo, abbia accusato un malore che l’abbia ridotto in gravi condizioni. Chi era all’interno del bar aveva chiamato il 118 per far prestare le prime cure all’anziano, che ora si trova in ospedale senza però mostrare segni di ripresa. Le indagini dei Carabinieri sono in corso per fare luce sulla vicenda. Denunciato l’amico che avrebbe sferrato il pugno al 71enne. Si tratta di un 51enne della zona.