Assurdo a Secondigliano, motorino impenna e spacca la faccia ad una bambina 

Napoli. Grave incidente stasera al corso Secondigliano a Napoli, all’altezza della piscina comunale.

Come ci ha riportato un testimone oculare, verso le 10 una ragazzina di 11 anni è stata centrata in pieno volto da uno scooter guidato da un balordo intento ad impennare il motorino sul corso Secondigliano.

Pare che, una volta crollatogli addosso, il mezzo le abbia causato anche la frattura ad una gamba oltre che ad averle spaccato la faccia. Il centauro, dopo essersi rialzato, si è dato alla fuga. La ragazzina è stata appena soccorsa da un’ambulanza che, a fatica, si è fatta largo tra le auto parcheggiate in seconda e in terza fila.

Un episodio increscioso che di certo farà riflettere in città e che ripropone ancora una volta il tema delle periferie abbandonate a se stesse.

LEGGI ANCHE: TAGLIA PER RINTRACCIARE IL PIRATA