Assurdo a scuola, 14enne giuglianese accoltella compagno di classe

Assurdo a scuola, 14enne giuglianese accoltella compagno di classe

Accoltellato in aula davanti ai compagni di classe. E’ accaduto in una scuola media di Fuorigrotta, a Napoli. Il ragazzino  aggressore ha 14 anni nato a Giugliano ma residente a Napoli. 

La notizia è riportata dal sito Voce di Napoli, la vittima è un coetaneo del 2003 ferito da un fendente al gluteo destro in un aula dell’Istituto Comprensivo Augusto Console di via Terracina. L’episodio è avvenuto ieri ed è stato denunciato alla polizia del locale Commissariato. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso del vicino ospedale San Paolo, il giovane è stato medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni.

Affidato nuovamente ai genitori, invece, il responsabile del ferimento, armato in classe di un piccolo coltellino. Quest’ultimo non è nuovo ad atti di bullismo commessi all’interno della scuola. Già in passato si sono verificati episodi di violenza che hanno visto protagonista sempre il 14enne, nato a Giugliano ma residente a Napoli con la famiglia.

La scorsa settimana, sempre a Fuorigrotta, la polizia ha fermato i responsabili, tutti di 14 e 15 anni, dell’accoltellamento di un uomo di nazionalità ucraina, avvenuto nei pressi dello stadio San Paolo.