Asse Mediano, rapinava automobilisti nel traffico. Inseguito e arrestato

Asse Mediano, rapinava automobilisti nel traffico. Inseguito e arrestato

Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Scampia, hanno arrestato il 20enne pregiudicato del posto Gaetano Santaniello, in quanto ritenuto responsabile dei reati di tentata rapina aggravata e rapina aggravata e consumata.

I poliziotti lo hanno sorpreso mentre in sella ad uno scooter provento di rapina con un suo complice, approfittando del traffico, tentava di rapinare un’autovettura incolonnata sulla rampa di discesa dall’Asse Mediano tra Melito e Sant’Antimo. La vittima era però riuscita fortunosamente a sottrarsi alla rapina. I due pertanto ci hanno riprovato puntando una pistola alla testa di una guidatrice riuscendo questa volta a rapinare la fede nunziale ed un altro anello.

Al tentativo di una terza rapina, i poliziotti sono riusciti a raggiungerli, ma i due si sono dati ad una precipitosa fuga. Dopo un lungo inseguimento e grazie al convergere di altre pattuglie, lo scooter è stato raggiunto al Rione Don Guanella e bloccato. In sella c’era però solo l’autore materiale delle due rapine: Santaniello. Il conducente era riuscito a dileguarsi a piedi prima che fossero raggiunti.

Il 20enne è stato pertanto perquisito e sottoposto a perquisizione personale nel corso della quale gli sono stati rinvenuti addosso una pistola semiautomatica a salve ed i due anelli da poco rapinati alla automobilista.

Gaetano Santaniello, già noto alla Polizia per i suoi precedenti in materia di sostanze stupefacenti, è stato quindi arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.