Asse droga Marano-Reggio Emilia, arrestate due donne in via San Rocco

Asse droga Marano-Reggio Emilia, arrestate due donne in via San Rocco

Marano. In manette due donne incensurate maranesi residenti a Reggio Emilia. Le due, classe ’75 e classe ’96, Carmela Giordano e Carmela Vigilante, sono state bloccate ieri durante un posto di blocco in via san Rocco. Dopo una veloce perquisizione, le malviventi sono state trovate in possesso di un chilo di hashish e 100 grammi di cocaina nascoste nell’abitacolo della vettura.  Le due spacciatrici sono state condotte presso il carcere femminile di Pozzuoli e verranno processate con rito direttissimo.

L’ingente quantitativo di droga trasportato a bordo della macchina bloccata dai carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Antonio De Lise, induce a sospettare l’esistenza di un asse di droga che da Marano va verso l’Emilia Romagna. Gli investigatori adesso indagano per capire se dietro questo trasporto destinato al Nord ci sia o meno la mano del clan Polverino, cosca da esempre egemone nel business della droga.