Arzano, sfugge al blitz anti-droga: viene arrestato dopo due settimane

Arzano, sfugge al blitz anti-droga: viene arrestato dopo due settimane

Tre arresti per droga lo scorso 12 giugno. Ma lui, il quarto, riesce a sfuggire al blitz. Oggi, dopo due settimane, i militari della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise hanno eseguito una misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli Nord nei confronti di Corrado Agrippino, classe ’85, residente ad Arzano, pregiudicato, resosi responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del blitz finirono in manette, in flagranza di reato, anche Stavola Salvatore, Meoli Maurizio e Redouane Emmanuele; sotto sequestro furono posti dai militari dell’Arma 174 dosi di crack, 120 bustine di marijuana, 3 dosi di cocaina e 3 stecchette di hashish nonché la somma contante di euro 975,00.