Arzano e Fratta, tentano di aprire conti correnti falsi. Due in manette

Arzano e Fratta, tentano di aprire conti correnti falsi. Due in manette

Provincia. Tentano di aprire conti correnti con documenti falsi. Carabinieri arrestano un 48enne e un 60enne Nell’ufficio di via Vergara, a Frattamaggiore, un uomo stava tentando di aprire un conto corrente presentando una carta di identità “fatta in casa”, cioè integralmente falsa. Antonio Barone, un 48enne di cCaivano, già noto alle forze dell’ordine. È stato arrestato dai cc della stazione di Frattamaggiore.

Arresto per lo stesso motivo anche ad Arzano, dove i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato Pasquale Russo, 60enne, di Giuugliano in Campania, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso nell’ufficio postale di via Falcone e Borsellino mentre tentava di aprire un conto corrente porgendo una carta di identità stampata su un cartoncino. Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati tradotti ai domiciliari.